Belgian Blu Stone: modernity of a traditional material - Alessandro Villa architect

article

Belgian Blu Stone: modernity of a traditional material

ME n.85, December/January 2008


"Pierre bleue" is a limestone rock of great quality and strength, already used by many centuries in Belgian regional architecture. Like other stone materials that we discussed in this magazine (ME 73 Brazilian slate, ME 75 Norwegian quartzite), Blue Stone of Belgium is a typical local resource that got international fame thanks to some high-quality projects in the field of architecture and interior design. Excellent performances allow many applications in interiors and in all weather conditions, also thanks to the easy manual and machine workability.

La “pierre bleue” è una roccia calcare di notevole qualità e resistenza, già utilizzata da molti secoli nell’architettura regionale belga. Come altri materiali lapidei che abbiamo trattato in questa rivista (ardesia brasiliana ME 73, quarzite norvegese ME 75), anche la Pietra Blu del Belgio è una tipica risorsa locale che ha ottenuto una notorietà internazionale grazie ad alcune realizzazioni di elevata qualità nel campo dell’architettura e dell’interior design. Ottime prestazioni ne permettono l’impiego in ogni condizione climatica e tipologia d’interni, grazie anche alla facile lavorabilità manuale e a macchina.