PC Residence - Alessandro Villa architect

Interior

PC Residence

Architectural renewal of a villa, Sirtori
Riprogettazione architettonica di una villa, Sirtori


The house lies on a gentle slope of the Lecco hills, in a beautiful panoramic position where you can admire the Alps. The structure was built twenty years before the intervention but it had never been finished, a condition that made possible a general redesign of all interiors and even minor changes to the façade openings.
The main space has been divided by a transparent and fully opening glass wall that separates the living from the kitchen and dining. Even when closed, the wall preserves the sense of spatial continuity. Finishes and colors were chosen so to balance and match with the existing roof beams, in particular the natural split slate floor. The flooring intense colors range from green to rust, with a predominance of red. The strong personality of the floor and ceiling suggested to hold a more neutral tone - gray ash - for the walls and custom furnishings. All fixtures are unified by polished gray oak and the fireplace is clad in gray basalt stone, the same color of the furniture. Finishes have been chosen to emphasize the natural look of the materials and to mix shiny surfaces and rough textures.
The lower floor area has been designed as a wellness and relaxation area. The space is large and even bright to be at a basement level. So, it was designed with the same care of the dwelling areas, also to favor a comfortable stay. Numerous uses have been organized by furniture and platforms so as not to segment the space into a myriad of small areas and offer the perception of unique large room.   

L’abitazione è adagiata sul dolce pendio delle colline nei dintorni di Lecco, in una bella posizione panoramica da cui nelle giornate di sole si ammirano le Alpi. La costruzione, realizzata una ventina di anni prima, non era mai stata terminata e si trovava al rustico, una condizione che ha permesso di riprogettare da zero gli interni e di apportare lievi modifiche anche alle aperture in facciata.
Lo spazio principale della zona giorno è stato diviso da una parete vetrata trasparente e completamente apribile che separa il soggiorno dalla cucina e dal pranzo. Anche quando è chiusa, la vetrata permette allo sguardo di attraversare gli ambienti e preserva il senso di continuità spaziale. 
Le finiture ed i colori sono stati scelti per bilanciare l'importante struttura del tetto in legno a vista, in particolare il pavimento in ardesia indiana a spacco naturale dai colori intensi, dal verde al ruggine, con una prevalenza di rosso. 
La forte personalità del pavimento e del soffitto hanno suggerito di tenere un tono più neutrale – grigio cenere - per i muri e gli arredi su disegno: la grande libreria a parete e la cucina. Gli arredi fissi sono unificati dalla scelta del materiale, rovere spazzolato velato di grigio, e il camino  in pietra basaltina, il medesimo colore dei mobili. Le lavorazioni dei materiali sono state scelte per sottolineare l’aspetto naturale.
Il piano inferiore dell’abitazione è stato pensato come area di benessere e relax. Lo spazio è ampio e anche abbastanza luminoso per essere ad un livello interrato. Quindi, è stato concepito in linea con il livello di cura e finitura delle altre parti dell’abitazione, anche per invogliarne l’uso. Le numerose attività sono state affiancate e organizzate in modo da non segmentare lo spazio in una miriade di piccoli ambienti e preservare la percezione di un ampio ambiente unico.

client: private
year: 2005/2007
location: Sirtori, Lecco Lake
project by: Alessandro Villa
project assistant: Raffaele Familiari 
project consultants: 
Antonio Dell’Orto (styling), PC Project (lighting)

Living room, Moroso - Alessandro Villa architect
Basaltina stone, Indian slate and gray oak - Alessandro Villa architect
Louis Poulsen, Y chair, Riva 1920 - Alessandro Villa architect
Gray Oak and Indian Slate - Alessandro Villa architect
Rubinetterie Stella - Alessandro Villa architect
Wellness area, Jacuzzi - Alessandro Villa architect
Wellness area - Alessandro Villa architect